LA MOTIVAZIONE DELL’ACCERTAMENTO NON PUO’ ESSERE MODIFICATA

Cassazione - Sentenza n. 28655 del 9 novembre 2018

Settore fiscale

All’ente impositore non è consentito integrare o modificare la motivazione nel corso del processo tributario. Infatti, secondo l’art. 7 della Legge 212/2000, la motivazione deve essere adeguata ab origine.

Pubblicato il 18 Dicembre 2018