DICHIARAZIONE GDF RITRATTABILE DURANTE LA VERIFICA

Cassazione -Sentenza n. 24636 del 19 ottobre 2017

Aziendale e finanziaria

La Suprema Corte ha stabilito che l’acquisizione di una dichiarazione confessoria del contribuente (con contestuale indagine finanziaria) concernente l’omessa tenuta delle dichiarazioni fiscali per un anno diverso da quello oggetto di verifica non fa venir meno il diritto del contribuente a disconoscere o precisare in sede processuale quanto emerso durante l’accesso.

(Cassazione, Sesta Sezione Civile, Presidente Iacobellis, Relatore Conti)

Pubblicato il 30 Ottobre 2017